Sei Cappelle di Poggio Rusco

JFIF``;CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), quality = 82 C    !'"#%%%),($+!$%$C   $$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$$" }!1AQa"q2#BR$3br %&'()*456789:CDEFGHIJSTUVWXYZcdefghijstuvwxyz w!1AQaq"2B #3Rbr $4%&'()*56789:CDEFGHIJSTUVWXYZcdefghijstuvwxyz ?S1M "cC )`vW=)Si LA i{=^kz՗ckGʬsJ]ԡ!Hgb_}GC~Ft$󓎣ڱKhN RF ngM*QnB9CV>9_¶W FɊnڳ"|C"+M+Sb12,QRmiך.MXu2jMƄXTYj"SW *kko_!.FvJus]4i~\⧓F>mLoe"%Kw6A ĸc kWd}~l4_;d`V? V}Uѐ+}sMV-Q<""G~u=JP}lTdMmZx~kc+";C1S\#ʮ͡+"c1[Z=!NT6pʒH"rl^W-̾LS2#|8럥qʧ>T,_:LAvpr3װ<zdv H=~vmR 14l/P5eI8 F{W|_ӗ4Xd(uSc/.tVR`kmIeCT9y9+_^WQ+) sJ%]~&~ӵz2Jk1~\zvК]º,V{ERNUsi/g٥d=x=+8'rau)r䶈'1g:BO|mUw[]+KfyRAU[ˁҪ,NP:ZAD@G g!V##ơ |Nւi?ph7p9h]clyZM!R{It%ވX0j/jxclSt;l5/cs*j62%f7(x+TҪ:zo봹 7 Ǯ0$keCڬ#%vG|`8:&aiLR|*=HoZvVt*6g֬T6o4vz#CH1LSl|CwIP>ru0fuZ<iw8avv7S|zfCQ]'ʭ i]:[)Ed- EurGX}5TlsQZ6i%Y/ӭ{Qƒ>H|N8NQUN \ݍT@YRqEs~!LӦH㘮benA9'9徣i+%KF`'+H4fћ}ަv:D11+{gʫn_^qk2$劌]wDpXE7UFZ8虮p$vuu"0+N';Hb!31Uuy *SZJjO8?k gJ4US[YOzzaq('<~QYTR~cW9U繪Wj(Y>y 0?.ۇymϵYU1wQ[MZ TkUb;}(69+hq1*{˟ESei Cappelle di Poggio Rusco

SEI CAPPELLE DI POGGIO RUSCO:

 

CASA DI RIPOSO –

La Cappella annessa alla Casa di Riposo è dedicata al Beato Giacomo Benfatti, Vescovo di Mantova agli inizi del trecento. Pregevole è il quadro raffigurante il beato, opera del pittore locale Fausto Benfatti. Il bel crocifisso del XVIII secolo è proprietà della Parrocchia.

 

SCUOLA MATERNA –

La Cappella San Giuseppe,annessa alla Scuola Materna Parrocchiale, fu costruita negli anni sessanta per volontà del Parroco Don Jetro Preti. Attorno al presbiterio ci sono pregevoli riproduzioni in gessetto di icone orientali, opere del pittore locale Marco Bertolasi. E’ usata dalla comunità parrocchiale come cappella invernale.

CIMITERO –

La Cappella del cimitero comprende le tombe dei sacerdoti e delle religiose che hanno lavorato nella comunità o sono di origine Poggese. Dietro l’altare c’è l’immagine lignea della Pietà, opera dello scultore poggese Pizzini. Il lampadario in ferro battuto è opera  e dono del fabbro locale Emilio Chiodarelli.

 

SAN FRANCESCO DI SALES –

E’ posta nel parco della Corte Paleotti-Lanzoni. Di origine seicentesca, è stata recentemente ristrutturata.

 

CAPITELLO DEL CANTONE-

Al limite con la Parrocchia di San Giovanni del Dosso, il piccolo oratorio di origine seicentesca appartiene alla famiglia Travaini di Revere.

 

VIA CARNEVALE-

 

 Chiesetta di Via CarnevaleInterno della Chiesa di Via Carnevalechiesetta di via Carnevale

Risale all’ultimo dopoguerra, il capitello di via Carnevale realizzato dagli abitanti circonvicini.

Negli ultimi tempi è stata ristrutturata aggiungendo il porticato, rendendola così più capiente. Nel mese di maggio viene recitato il rosario. 

                            Interno della Chiesetta di Via Carnevale

 

 

 

pagina in continuo aggiornamento

 

 

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *